Appunti di poesia: Giovanni Raboni

Ombra ferita, anima che vieni zoppicando, strisciando dal tuo fioco asilo a cercare nei sogni il poco che rosicchio per te all’andirivieni dei risvegli e degli incubi, agli osceni cortei delle sciarade, cosí poco che qualche volta quando arrivi il fuoco è già spento, divelte le imposte, pieni di insulsi intrusi o infidi replicanti l’immensità … More Appunti di poesia: Giovanni Raboni

Appunti di poesia: Pietro Pancamo, trattatello

PREFAZIONE: le parole seguenti sono un fango di cellule nervose, tenute insieme dal silenzio. Il silenzio è un’isteria di solitudine che genera e accumula: prodotti temporali, energie cinetiche, reazioni di gesti a catena. I sogni, inseriti nella rassegnazione come in un programma di noia pianificata, sono gli arti di questo silenzio; o, se preferiamo, gli … More Appunti di poesia: Pietro Pancamo, trattatello