Presentazione della raccolta: Le mie parole, le tue parole di Matteo Lamia | L’Altrove

Si terrà il 21 gennaio nella Parrocchia Sacra Famiglia di Palermo la presentazione del libro di Matteo Lamia intitolato Le mie parole, le tue parole”, un testo con tenue sfumature religiose e contemplative che avremo modo di presentarvi nella recensione che faremo a breve.

La presentazione avrà inizio alle ore 18, interverranno il docente Alberto Alaimo e l’artista Alberto Culotta.

Quest’oggi, in previsione della sua imminente presentazione, condividiamo con voi un estratto della raccolta.

Ogni cosa è a suo tempo, bisogna fidarsi

Perché non ho più paura
delle mie paure
perché non temo di soffrire
e di scendere, perdermi
inabissarmi e di ritrovarmi.
Perché ora a riguardare indietro
il Tuo amore trova senso
e ogni cosa
evento, incontro
giorno, materia
ogni bacio, fragola
bestemmia, fragore
ogni cosa, tutto quanto
Tu l’avevi pensato
per la mia luce.
Ed è questa una scienza
incomprensibile
e nemica
a tanti, a tutti
a volte
persino a me stesso.
Ma nel sussurro del risveglio
per la gioia dell’arrivo
e dell’inizio
ora per questa gioia
che io riscopro in Te
mi innalzo oltreoceano
come ali di gabbiano
bianche, raggianti
piene della tempesta
e della primavera.

Il segreto

Perché il segreto
dei miei giorni,
perché siano pieni
liberi, azzurri;
il segreto delle cose
lì sul confine,
il segreto delle rose
aghi di pino
e cavalloni marini,
il segreto delle automobili,
delle cucine, regno
di madri indaffarate,
il segreto dei pittori
degli astronauti
e delle cantine,
cuori bruni
di vini invecchiati;
il segreto di un pianoforte
e le sue ripide salite
di armonie impazzite,
il segreto della fantasia,
degli occhi dei bambini,
delle navi da carico
e quelle dimenticate
alla frontiera;
il segreto del piacere,
del bene e del male,
della conoscenza
in milioni di libri
luccicanti delle biblioteche
o quelli stipati, impolverati
negli armadi
rosi dal tempo;
il segreto della lotta
e quello della primavera
il segreto dell’acciaio
e delle lettere d’amore;
il segreto che ci lega
e mi lega,
il segreto della vita
tutta intera,
il segreto
è ascoltare
il suono del tuo sorriso.

Annunci

Autore: L'Altrove. Appunti di poesia.

Tutto sulla poesia: eventi, poesie scelte, appuntamenti di reading, interviste, concorsi di poesia, uno spazio per i giovani autori e tanto altro

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...