Appunti di poesia: Federico Clemente 

Prenditi la mano
e portati fuori ogni tanto
parla con tutti ma raccontati a pochi
sorridi
sorriditi
cerca gli sguardi degli altri
perditici dentro ma non smarrirti mai
baciati
dedicati qualche poesia
scopriti
cercati
sbaglia
sbaglia di nuovo
non pentirti
ammirati
consolati ma non ti compatire
giudicati all’altezza
alzati se serve
e vola quando ne hai bisogno
ascoltati
ma parla sottovoce
mi raccomando
che hai già i pensieri che strillano forte
e le idee che corrono veloci
riposale ogni tanto
ma non le addormentare mai.

Non sfuggirti
amati
ama sempre
cura la ragione
con l’irrazionalità
cura l’irrazionalità
con un piede
sempre poggiato su di te
viviti
non voltarti le spalle
deluditi senza deluderti
e balla
balla ogni volta che puoi
lasciati andare
ma torna
torna ogni notte ad abbracciarti
cammina a piedi nudi
insegui l’orizzonte
cavalca le nuvole
libera dai desideri le stelle cadenti
ma desidera
desidera forte tutti i sogni che fai.

Ricordati chi sei
non pensare di non poterci riuscire
e non guardarti troppo indietro
che il passato è passato
è il presente che torna tutti i giorni
guardati intorno
guardati allo specchio
meravigliati
splendi
sii forte come il vento
e orgogliosa di te
fidati
non cambiarti.

Prenditi la mano
portati fuori ogni tanto
e cerca di piacerti.
Cerca di piacerti
come piaci a me.
Ti troveresti
bellissima.

https://www.instagram.com/iononsonounpoeta/
www.facebook.com/iononsonopoeta

Annunci

One thought on “Appunti di poesia: Federico Clemente 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...